archivio articoli
  • Quando, poco tempo fa, è nata “LA RUOTA” associazione culturale, io sono entrato a farne parte e subito mi sono posto la domanda: “Che cos’è cultura?” ho cercato tra me e me la risposta. Ho avuto qualche perplessità, anzi, mi colse un senso di timore, sensazione che prende ognuno di noi quando ha a che fare con qualcosa di nuovo o di sconosciuto. Senza scoraggiarmi però mi son detto: “Ecco un obiettivo da raggiungere, devo darmi una spiegazione convincente del termine, devo trovare la strada giusta” ed ho cominciato la mia piccola ricerca. Quale miglior strumento ci può essere, per […]

    A proposito di cultura…

    Quando, poco tempo fa, è nata “LA RUOTA” associazione culturale, io sono entrato a farne parte e subito mi sono posto la domanda: “Che cos’è cultura?” ho cercato tra me e me la risposta. Ho avuto qualche perplessità, anzi, mi colse un senso di timore, sensazione che prende ognuno di noi quando ha a che fare con qualcosa di nuovo o di sconosciuto. Senza scoraggiarmi però mi son detto: “Ecco un obiettivo da raggiungere, devo darmi una spiegazione convincente del termine, devo trovare la strada giusta” ed ho cominciato la mia piccola ricerca. Quale miglior strumento ci può essere, per […]

    Leggi il resto...

  • Non c’è praticamente cultura al mondo che non abbia conosciuto e fatto uso, sacro e profano, di sostanze alcoliche, inebrianti, ma, qualsiasi ne sia il mezzo, lo scopo del bere sembra essere stato il medesimo attraverso i tempi: il tentativo di uscire da un quadro di vita avvertito come ripetitivo,  banale, soffocante  o  insopportabile per  approdare a rive di sogno,  di rilassamento, di esaltazione  o  di  superamento dell’incertezza  e  dell’angoscia.  Il consumo delle bevande   alcoliche  appartiene  perciò    alla   struttura stessa  del festeggiare ed il vino, in particolare, invoglia all’abbandono, specie se bevuto   in gioiosa  compagnia.  La  serata propone  perciò   un   […]

    PENSIERI diVINI!

    Non c’è praticamente cultura al mondo che non abbia conosciuto e fatto uso, sacro e profano, di sostanze alcoliche, inebrianti, ma, qualsiasi ne sia il mezzo, lo scopo del bere sembra essere stato il medesimo attraverso i tempi: il tentativo di uscire da un quadro di vita avvertito come ripetitivo,  banale, soffocante  o  insopportabile per  approdare a rive di sogno,  di rilassamento, di esaltazione  o  di  superamento dell’incertezza  e  dell’angoscia.  Il consumo delle bevande   alcoliche  appartiene  perciò    alla   struttura stessa  del festeggiare ed il vino, in particolare, invoglia all’abbandono, specie se bevuto   in gioiosa  compagnia.  La  serata propone  perciò   un   […]

    Leggi il resto...

Pagina 32 di 32« Prima...1020...2829303132