cementificazione territorio Archivi

  • Il Comune di Caorle ha inserito nel proprio PAT (Piano di Assetto del Territorio) un villaggio turistico per 6700 posti letto su 50 ettari di bonifica a monte del ponte della Valle Vecchia! Ai pubblici amministratori interessa solo l’urbanizzazione balneare e creare città-fantasma abitate forse solo per brevi periodi all’annno! Per saperne di più ci siamo rivolti nuovamente al naturalista Michele Zanetti dell’Associazione Naturalistica Sandonatese, che da sempre si batte per difendere  l’integrità di ciò che resta dei nostri territori contro una cementificazione indiscriminata e immotivata. L’incontro si terrà venerdì 30 novembre 2012 alle ore 20:45, presso la Villa Ronzani di […]

    Lo sapevate che!?

    Il Comune di Caorle ha inserito nel proprio PAT (Piano di Assetto del Territorio) un villaggio turistico per 6700 posti letto su 50 ettari di bonifica a monte del ponte della Valle Vecchia! Ai pubblici amministratori interessa solo l’urbanizzazione balneare e creare città-fantasma abitate forse solo per brevi periodi all’annno! Per saperne di più ci siamo rivolti nuovamente al naturalista Michele Zanetti dell’Associazione Naturalistica Sandonatese, che da sempre si batte per difendere  l’integrità di ciò che resta dei nostri territori contro una cementificazione indiscriminata e immotivata. L’incontro si terrà venerdì 30 novembre 2012 alle ore 20:45, presso la Villa Ronzani di […]

    Leggi il resto...

  • E’ proprio così che i gruaresi avrebbero voluto il loro paese? E’ questa la domanda che mi sono posta, alla vista degli ultimi interventi urbanistici, chiamati “riqualificazione”, della nostra amministrazione. Siamo proprio sicuri che quest’ultima cementificazione, a scapito del verde pubblico, porterà maggiore benessere e che il territorio del Comune acquisterà in qualità di vita? Nei 30 anni e oltre che abito a Gruaro, ho visto l’ambiente trasformarsi con una massiccia edificazione abitativa, anche se la popolazione è aumentata di pochissimo. Non mi sembra ancora che l’edificabilità artigianale abbia garantito un maggiore impiego ai giovani. Perchè gli abitanti di un […]

    Cartoline da Gruaro

    E’ proprio così che i gruaresi avrebbero voluto il loro paese? E’ questa la domanda che mi sono posta, alla vista degli ultimi interventi urbanistici, chiamati “riqualificazione”, della nostra amministrazione. Siamo proprio sicuri che quest’ultima cementificazione, a scapito del verde pubblico, porterà maggiore benessere e che il territorio del Comune acquisterà in qualità di vita? Nei 30 anni e oltre che abito a Gruaro, ho visto l’ambiente trasformarsi con una massiccia edificazione abitativa, anche se la popolazione è aumentata di pochissimo. Non mi sembra ancora che l’edificabilità artigianale abbia garantito un maggiore impiego ai giovani. Perchè gli abitanti di un […]

    Leggi il resto...