riforma moratti Archivi

  • Riceviamo e volentieri pubblichiamo… Dopo aver letto l’articolo apparso sul vostro giornale sulla Riforma Moratti, vorrei esprimere le sensazioni che sto provando come genitore da quando si è cominciato a parlare di questa riforma. Parto dal presupposto che, per me, la scuola, essendo un diritto di tutti, debba essere pubblica. Solo l’istituzione pubblica, infatti, in un paese democratico, è in grado di garantire le stesse prestazioni a tutti, anche se di razza, ceto, religione o credo politico diverso e di aiutare coloro che vivono una situazione di disagio fisico o psicologico. Questa Riforma, invece, che sottrae risorse alla scuola pubblica […]

    Scuola dicendo…

    Riceviamo e volentieri pubblichiamo… Dopo aver letto l’articolo apparso sul vostro giornale sulla Riforma Moratti, vorrei esprimere le sensazioni che sto provando come genitore da quando si è cominciato a parlare di questa riforma. Parto dal presupposto che, per me, la scuola, essendo un diritto di tutti, debba essere pubblica. Solo l’istituzione pubblica, infatti, in un paese democratico, è in grado di garantire le stesse prestazioni a tutti, anche se di razza, ceto, religione o credo politico diverso e di aiutare coloro che vivono una situazione di disagio fisico o psicologico. Questa Riforma, invece, che sottrae risorse alla scuola pubblica […]

    Leggi il resto...

  • Mi sono posta due domande quando si è parlato di riforma della scuola. Cosa significa riforma? Perché l’esigenza di una riforma? Al primo quesito mi è venuto in aiuto il vocabolario che così enuncia: RIFORMA – Atto del riformare per dare un ordine nuovo e migliore, per trasformare una situazione, una società. Ovviamente l’oggettività che cercavo nella definizione è messa in discussione  dal termine migliore, poiché ciascuno di noi esprime idee diverse in ordine a tale aggettivo. La scuola dell’infanzia, elementare e media hanno subito nel tempo, modifiche nei programmi e nell’impianto; le più significative sono state: 1974 i Decreti […]

    Scuola dicendo – Parliamo di scuola…

    Mi sono posta due domande quando si è parlato di riforma della scuola. Cosa significa riforma? Perché l’esigenza di una riforma? Al primo quesito mi è venuto in aiuto il vocabolario che così enuncia: RIFORMA – Atto del riformare per dare un ordine nuovo e migliore, per trasformare una situazione, una società. Ovviamente l’oggettività che cercavo nella definizione è messa in discussione  dal termine migliore, poiché ciascuno di noi esprime idee diverse in ordine a tale aggettivo. La scuola dell’infanzia, elementare e media hanno subito nel tempo, modifiche nei programmi e nell’impianto; le più significative sono state: 1974 i Decreti […]

    Leggi il resto...