rubrica dei perché Archivi

  • Perché l’Amministrazione locale non ha ancora redatto un regolamento che disciplini l’utilizzo delle strutture e degli spazi pubblici da parte delle varie associazioni comunali, negandone l’uso senza fondate motivazioni? Perché l’Amministrazione locale continua a privilegiare le opere pubbliche (non sempre utili) e non i servizi alle persone? (Es. Centro comunale per anziani, servizio mensa alle persone in difficoltà)? Perché gran parte dei segnali stradali delle strade comunali, soprattutto quelli di pericolo, sono fatiscenti? Perché il “Gruaro Oggi”, foglio d’informazione, cultura e tradizioni locali, finanziato con il denaro pubblico, nei fatti è l’organo d’informazione della maggioranza politica che amministra il Comune? […]

    La rubrica dei “perché”, giugno 2006

    Perché l’Amministrazione locale non ha ancora redatto un regolamento che disciplini l’utilizzo delle strutture e degli spazi pubblici da parte delle varie associazioni comunali, negandone l’uso senza fondate motivazioni? Perché l’Amministrazione locale continua a privilegiare le opere pubbliche (non sempre utili) e non i servizi alle persone? (Es. Centro comunale per anziani, servizio mensa alle persone in difficoltà)? Perché gran parte dei segnali stradali delle strade comunali, soprattutto quelli di pericolo, sono fatiscenti? Perché il “Gruaro Oggi”, foglio d’informazione, cultura e tradizioni locali, finanziato con il denaro pubblico, nei fatti è l’organo d’informazione della maggioranza politica che amministra il Comune? […]

    Leggi il resto...

  • La legge  194, meglio nota come legge sull’interruzione volontaria della gravidanza, è una legge dello Stato che tutela la libertà di scelta delle donne; essa è oggetto in questi ultimi tempi di tante proposte di integrazione (vedi ad esempio la presenza del “Movimento per la vita” nei consultori, o i limiti posti alla sperimentazione della pillola RU 486). Perché? La Costituzione parla, nei suoi principi fondamentali di uguali diritti di tutti i cittadini senza distinzione di sesso ecc., ma l’accesso alla carriera politica da parte delle donne, sembra debba essere stabilito per legge (“Quote rosa”), invocando per altro il principio […]

    La rubrica dei “perché”, dicembre 2005

    La legge  194, meglio nota come legge sull’interruzione volontaria della gravidanza, è una legge dello Stato che tutela la libertà di scelta delle donne; essa è oggetto in questi ultimi tempi di tante proposte di integrazione (vedi ad esempio la presenza del “Movimento per la vita” nei consultori, o i limiti posti alla sperimentazione della pillola RU 486). Perché? La Costituzione parla, nei suoi principi fondamentali di uguali diritti di tutti i cittadini senza distinzione di sesso ecc., ma l’accesso alla carriera politica da parte delle donne, sembra debba essere stabilito per legge (“Quote rosa”), invocando per altro il principio […]

    Leggi il resto...

  • Una sede prestigiosa come Villa Ronzani non ha un calendario di gestione e non viene resa disponibile come sede delle Associazioni culturali operanti sul territorio comunale. Perché? Per rendere “più bella” la piazza “Egidio Del Ben” è stata stravolta la viabilità. Perché? La sala comunale delle Associazioni non ha ancora un regolamento scritto che fissi, una volta per tutte, criteri precisi e non estemporanei per il suo utilizzo. Perché? L’Asilo Nido, in un momento di grande attenzione alla qualità della vita, è stato costruito a ridosso dell’area industriale di Malcanton e nelle vicinanze di un ripetitore per telefonia mobile. Perché? […]

    La rubrica dei “perché”, ottobre 2005

    Una sede prestigiosa come Villa Ronzani non ha un calendario di gestione e non viene resa disponibile come sede delle Associazioni culturali operanti sul territorio comunale. Perché? Per rendere “più bella” la piazza “Egidio Del Ben” è stata stravolta la viabilità. Perché? La sala comunale delle Associazioni non ha ancora un regolamento scritto che fissi, una volta per tutte, criteri precisi e non estemporanei per il suo utilizzo. Perché? L’Asilo Nido, in un momento di grande attenzione alla qualità della vita, è stato costruito a ridosso dell’area industriale di Malcanton e nelle vicinanze di un ripetitore per telefonia mobile. Perché? […]

    Leggi il resto...