russia Archivi

0

Il conflitto russo-ucraino, incontro con Giuseppe Pascale

COMUNICATO STAMPA DEL 24/03/2024

Lunedì 8 aprile 2024 – ore 20.45 – in SALA CONSILIARE a GRUARO

“Il conflitto russo-ucraino nella lente del diritto internazionale”
Incontro con il prof. Giuseppe Pascale, professore associato di Diritto Internazionale al dipartimento di Scienze politiche e sociali dell’Università di Trieste.

L’intervento del prof. Pascale verterà sull’analisi del conflitto russo-ucraino, partendo dal discorso con cui Putin ha cercato di giustificare l’attacco armato sferrato nei confronti dell’Ucraina, per poi soffermarsi principalmente sul divieto dell’uso della forza e sul diritto alla legittima difesa sanciti dal diritto internazionale, per dare conto poi del ruolo delle Nazioni unite (Consiglio di sicurezza, Assemblea generale, Corte internazionale di giustizia) e finire con un inquadramento delle posizioni degli Stati terzi.

  123_08-04-24_locandina_ucraina.jpg (999,6 KiB, 31 download)

Per raggiungere la Sala Consiliare -> CLICCA QUI

1

Presentazione del libro “La strada per il Don” di Paolo Venti

L’associazione culturale “La Ruota” di Gruaro è lieta di ospitare nuovamente, venerdì 28 novembre 2014 alle ore 20:45 presso la Villa Ronzani di Giai di Gruaro, lo scrittore Paolo Venti per la presentazione del libro “La strada per il Don”, Ediciclo Editore.

dalla scheda del libro dell’editore:

la strada per il donUn viaggio alla ricerca di un passato doloroso: gli alpini che non sono mai tornati dal fronte del Don, durante la Seconda Guerra Mondiale. Una memoria privata che, prendendo le mosse da una scatola piena di lettere conservate per settant’anni, si trasforma in testimonianza collettiva, grazie al ritmo lento e riflessivo del viaggio, dal Danubio al Mar Nero, fino ad attraversare la grande pianura russa.

Con la bicicletta a volte si possono ripercorrere tracce, risalire indietro nel tempo e scavare dentro la propria storia. In questo caso il punto di partenza è un fascio di lettere, quelle che nell’inverno del 1942-43 furono spedite dal fronte russo da due alpini, due alpini che non tornarono più. Per settant’anni queste lettere sono rimaste in un cassetto, poi un lontano nipote ha inforcato la bicicletta e ha deciso di andare a vedere, a ricordare. Ne è nato un viaggio in solitaria attraverso Serbia, Romania, Ucraina, Russia, per lo più in bici ma, nei tratti più “monotoni”, anche in treno, in pullman, in autostop per un totale di 4000 chilometri. È stata una lunga traversata, prima lungo il Danubio, poi sulla costa del Mar Nero, fra campi che si perdono nell’orizzonte, grandi città come Bucarest e Kiev, o piccoli villaggi della povera campagna ucraina e russa. Fino al Don, idealmente la meta del viaggio e della memoria.

Con tutto il tempo per ricordare, pensare, incontrare persone.

Paolo Venti, insegnante di latino e greco al Liceo “Leopardi Majorana” di Pordenone, autore di traduzioni e testi scolastici, è attivo in varie iniziative culturali della Destra Tagliamento. Ha pubblicato “Pedalando con gli dei” (Ediciclo 2011, da noi presentato a maggio 2013) e “La strada per il Don” (Ediciclo 2014).

Alleghiamo la locandina dell’evento e Vi invitiamo come sempre a segnalare la serata.

  'La strada per il Don', Paolo Venti (399,1 KiB, 39 download)
Non hai il permesso di scaricare il file.