La Ruota che gira… Archivi

  • Cosa mangiare? Quanto mangiare? Come mangiare? Queste sono domande che ci poniamo frequentemente e alle quali cercherà di dare una risposta “scientifica”, ragionata e perché no “appetitosa” la dr.ssa Roberta Situlin nell’incontro del 16 giugno 2017, alle ore 20.45, a Villa Ronzani a Giai di Gruaro, dal titolo “Piaceri e dispiaceri a tavola. Stili alimentari tra benessere e patologie nel XXI secolo”. La dr.ssa Situlin si è laureata in Medicina a Trieste, è specialista in Scienza dell’Alimentazione ed è ricercatrice presso il Dipartimento di Scienze mediche, chirurgiche e della salute. Le sue principali aree di interesse sono: nutrizione, obesità, disturbi […]

    “Piaceri e dispiaceri a tavola” di Roberta Situlin

    Cosa mangiare? Quanto mangiare? Come mangiare? Queste sono domande che ci poniamo frequentemente e alle quali cercherà di dare una risposta “scientifica”, ragionata e perché no “appetitosa” la dr.ssa Roberta Situlin nell’incontro del 16 giugno 2017, alle ore 20.45, a Villa Ronzani a Giai di Gruaro, dal titolo “Piaceri e dispiaceri a tavola. Stili alimentari tra benessere e patologie nel XXI secolo”. La dr.ssa Situlin si è laureata in Medicina a Trieste, è specialista in Scienza dell’Alimentazione ed è ricercatrice presso il Dipartimento di Scienze mediche, chirurgiche e della salute. Le sue principali aree di interesse sono: nutrizione, obesità, disturbi […]

    Leggi il resto...

  • Venerdì 9 giugno 2017 alle ore 20.45 presso la Villa Ronzani di Giai di Gruaro ospiteremo Angelo Floramo, autore del libro “L’osteria dei passi perduti”, Bottega Errante Edizioni. “L’osteria dei passi perduti. Storie zingare di strade e sapori” è un libro in cui la viandanza diventa un modo di approciarsi alla vita e al prossimo che si incontra lungo la strada. Da Trieste a Villach, passando per il Friuli dei piccoli centri, sconfinando in Slovenia e toccando il Veneto: sono angoli, paesi, osterie nascoste, strade poco battute le geografie narrative di questo libro pieno di incanti e meraviglie. L’osteria diventa […]

    Presentazione del libro “L’osteria dei passi perduti”

    Venerdì 9 giugno 2017 alle ore 20.45 presso la Villa Ronzani di Giai di Gruaro ospiteremo Angelo Floramo, autore del libro “L’osteria dei passi perduti”, Bottega Errante Edizioni. “L’osteria dei passi perduti. Storie zingare di strade e sapori” è un libro in cui la viandanza diventa un modo di approciarsi alla vita e al prossimo che si incontra lungo la strada. Da Trieste a Villach, passando per il Friuli dei piccoli centri, sconfinando in Slovenia e toccando il Veneto: sono angoli, paesi, osterie nascoste, strade poco battute le geografie narrative di questo libro pieno di incanti e meraviglie. L’osteria diventa […]

    Leggi il resto...

  • Per quanti si fossero persi la prima del 15 febbraio 2014 o la replica del 4 marzo 2017 a Sesto, e volessero rivederci, siamo nuovamente in scena lunedì 24 aprile 2017 alle ore 20.45 a Palazzo Ragazzoni, Sacile con la lettura scenica: “Il mio nome è Eva” all’interno della settimana della cultura del Comune di Sacile. “Il mio nome è Eva” è una lettura scenica, a più voci, che vuole presentare storie e testimonianze di donne, bersaglio o vittime di violenza, quasi a voler “restituire loro la parola”. Il raccontarsi delle donne si intreccia poi al linguaggio della poesia in […]

    “Il mio nome è Eva” in replica a Sacile, lunedì 24 aprile 2017

    Per quanti si fossero persi la prima del 15 febbraio 2014 o la replica del 4 marzo 2017 a Sesto, e volessero rivederci, siamo nuovamente in scena lunedì 24 aprile 2017 alle ore 20.45 a Palazzo Ragazzoni, Sacile con la lettura scenica: “Il mio nome è Eva” all’interno della settimana della cultura del Comune di Sacile. “Il mio nome è Eva” è una lettura scenica, a più voci, che vuole presentare storie e testimonianze di donne, bersaglio o vittime di violenza, quasi a voler “restituire loro la parola”. Il raccontarsi delle donne si intreccia poi al linguaggio della poesia in […]

    Leggi il resto...

  • La Ruota dedicherà una serata, venerdì 21 aprile 2017 alle ore 20.45 presso la Villa Ronzani di Giai di Gruaro, alle cosiddette “lingue morte”, greco e latino, per dimostrare, al contrario, che esse sono vive e vitali e continuano ad influenzare la nostra lingua quotidiana. Questo compito è affidato ad un giovane e brillante studioso, il dott. Roberto Coden, laureato in Lettere classiche all’Università di Udine, il quale svolgerà appunto una relazione dal titolo “La riscoperta dell’antenato. Il greco e il latino nel nostro lessico quotidiano”. L’argomento  si presta a solleticare curiosità e a coinvolgere tutti in un giocoso viaggio, […]

    “La riscoperta dell’antenato”, di Roberto Coden

    La Ruota dedicherà una serata, venerdì 21 aprile 2017 alle ore 20.45 presso la Villa Ronzani di Giai di Gruaro, alle cosiddette “lingue morte”, greco e latino, per dimostrare, al contrario, che esse sono vive e vitali e continuano ad influenzare la nostra lingua quotidiana. Questo compito è affidato ad un giovane e brillante studioso, il dott. Roberto Coden, laureato in Lettere classiche all’Università di Udine, il quale svolgerà appunto una relazione dal titolo “La riscoperta dell’antenato. Il greco e il latino nel nostro lessico quotidiano”. L’argomento  si presta a solleticare curiosità e a coinvolgere tutti in un giocoso viaggio, […]

    Leggi il resto...

  • Ai soci e simpatizzanti, vi invitiamo cortesemente all’assemblea annuale della nostra associazione “La Ruota”, che avrà luogo venerdì 10 marzo 2017 alle ore 20.45 presso la Sala delle Associazioni, in Borgo Medioevale a Gruaro, per confrontarci sul seguente ordine del giorno: – lettura bilancio 2016; – proposte di attività e presentazione delle prossime iniziative; – tesseramento 2017; – varie ed eventuali. Contiamo sulla vostra incoraggiante presenza. P.S. anticipiamo che la cena sociale dell’associazione avverrà il 31 marzo 2017 presso il ristorante “La Perla” a Ramuscello. Per iscrizioni telefonare a Luisella (cell. 368 3599006)

    Convocazione assemblea dei soci, 10 marzo 2017

    Ai soci e simpatizzanti, vi invitiamo cortesemente all’assemblea annuale della nostra associazione “La Ruota”, che avrà luogo venerdì 10 marzo 2017 alle ore 20.45 presso la Sala delle Associazioni, in Borgo Medioevale a Gruaro, per confrontarci sul seguente ordine del giorno: – lettura bilancio 2016; – proposte di attività e presentazione delle prossime iniziative; – tesseramento 2017; – varie ed eventuali. Contiamo sulla vostra incoraggiante presenza. P.S. anticipiamo che la cena sociale dell’associazione avverrà il 31 marzo 2017 presso il ristorante “La Perla” a Ramuscello. Per iscrizioni telefonare a Luisella (cell. 368 3599006)

    Leggi il resto...

  • Per chi si fosse perso la “prima” del 15 febbraio 2014, o semplicemente volesse rivederci, in replica SABATO 4 MARZO 2017 – ore 21.00 – Auditorium Burovich – Sesto al Reghena la lettura scenica con interventi musicali: “Il mio nome è Eva”. L’associazione culturale “La Ruota” è lieta di replicare la lettura scenica “Il mio nome è Eva” all’interno della rassegna “Teatro in Burovich” di Sesto al Reghena. “Il mio nome è Eva” è una lettura scenica, a più voci, che vuole presentare storie e testimonianze di donne, bersaglio o vittime di violenza, quasi a voler “restituire loro la parola”. Il […]

    “Il mio nome è Eva” in replica a Sesto, sabato 4 marzo

    Per chi si fosse perso la “prima” del 15 febbraio 2014, o semplicemente volesse rivederci, in replica SABATO 4 MARZO 2017 – ore 21.00 – Auditorium Burovich – Sesto al Reghena la lettura scenica con interventi musicali: “Il mio nome è Eva”. L’associazione culturale “La Ruota” è lieta di replicare la lettura scenica “Il mio nome è Eva” all’interno della rassegna “Teatro in Burovich” di Sesto al Reghena. “Il mio nome è Eva” è una lettura scenica, a più voci, che vuole presentare storie e testimonianze di donne, bersaglio o vittime di violenza, quasi a voler “restituire loro la parola”. Il […]

    Leggi il resto...

  • Come anteprima e in collaborazione con il “Dedica Festival” di Pordenone (11-18 marzo 2017), che quest’anno ospiterà lo scrittore svedese Björn Larsson, l’associazione culturale “La Ruota” di Gruaro, presenterà venerdì 24 febbraio 2017, alle ore 20:45 a Villa Ronzani di Giai di Gruaro, una lettura scenica con accompagnamento musicale. In “Mi chiamo Björn Larsson”, questo il titolo della pièce, lo scrittore si presenta parlando dei temi a lui cari, accompagnato dalle voci di tanti altri autori, di ogni parte del mondo, che hanno amato e amano, come lui, il mare, l’indipendenza, la vita e la libertà. Lo scrittore afferma infatti […]

    Aspettando Dedica 2017 – “Mi chiamo Björn Larsson”

    Come anteprima e in collaborazione con il “Dedica Festival” di Pordenone (11-18 marzo 2017), che quest’anno ospiterà lo scrittore svedese Björn Larsson, l’associazione culturale “La Ruota” di Gruaro, presenterà venerdì 24 febbraio 2017, alle ore 20:45 a Villa Ronzani di Giai di Gruaro, una lettura scenica con accompagnamento musicale. In “Mi chiamo Björn Larsson”, questo il titolo della pièce, lo scrittore si presenta parlando dei temi a lui cari, accompagnato dalle voci di tanti altri autori, di ogni parte del mondo, che hanno amato e amano, come lui, il mare, l’indipendenza, la vita e la libertà. Lo scrittore afferma infatti […]

    Leggi il resto...

  • L’associazione culturale “La Ruota” organizza per domenica 5 febbraio 2017 un’uscita a Venezia, per visitare la mostra “Ascari e Schiavoni – il razzismo coloniale e Venezia” organizzata dall’Università Ca’ Foscari. La mostra rientra nel quadro delle manifestazioni per il “Giorno della Memoria” e “ripercorre alcuni dei momenti cardine del razzismo coloniale italiano, come la promulgazione nel 1937 della prima legge sulla “tutela della razza” varata per impedire rapporti d’indole coniugale tra uomini italiani e donne africane…” Per informazioni e adesioni rivolgersi a: Zanon Marinella – 0421 706006 e Bittolo Bon Gigliola – 0421 706084 Il sito della mostra: https://razzismocolonialevenezia.wordpress.com/lamostra/

    Visita guidata alla mostra “Ascari e Schiavoni”, Venezia

    L’associazione culturale “La Ruota” organizza per domenica 5 febbraio 2017 un’uscita a Venezia, per visitare la mostra “Ascari e Schiavoni – il razzismo coloniale e Venezia” organizzata dall’Università Ca’ Foscari. La mostra rientra nel quadro delle manifestazioni per il “Giorno della Memoria” e “ripercorre alcuni dei momenti cardine del razzismo coloniale italiano, come la promulgazione nel 1937 della prima legge sulla “tutela della razza” varata per impedire rapporti d’indole coniugale tra uomini italiani e donne africane…” Per informazioni e adesioni rivolgersi a: Zanon Marinella – 0421 706006 e Bittolo Bon Gigliola – 0421 706084 Il sito della mostra: https://razzismocolonialevenezia.wordpress.com/lamostra/

    Leggi il resto...

  • Venerdì 13 gennazio 2017 alle ore 20.45 presso la Villa Ronzani di Giai di Gruaro ospiteremo Božidar Stanišić, autore del libro “I buchi neri di Sarajevo”, Bottega Errante Edizioni, e la traduttrice Alice Parmeggiani. “I buchi neri di Sarajevo” è la prima raccolta di racconti che Stanišić, bosniaco, esule, pubblica in Italia. Contrariamente a quanto il titolo potrebbe far pensare, l’opera non narra la guerra: la tragedia bosniaca viene evocata attraverso i pensieri e i silenzi di uomini e donne sopravvissuti. È un’accorata condanna di qualsiasi guerra. Dalle pagine del libro traspaiono sentimenti come nostalgia, timore e dolore, ma anche […]

    Presentazione del libro “I buchi neri di Sarajevo” di Božidar Stanišić

    Venerdì 13 gennazio 2017 alle ore 20.45 presso la Villa Ronzani di Giai di Gruaro ospiteremo Božidar Stanišić, autore del libro “I buchi neri di Sarajevo”, Bottega Errante Edizioni, e la traduttrice Alice Parmeggiani. “I buchi neri di Sarajevo” è la prima raccolta di racconti che Stanišić, bosniaco, esule, pubblica in Italia. Contrariamente a quanto il titolo potrebbe far pensare, l’opera non narra la guerra: la tragedia bosniaca viene evocata attraverso i pensieri e i silenzi di uomini e donne sopravvissuti. È un’accorata condanna di qualsiasi guerra. Dalle pagine del libro traspaiono sentimenti come nostalgia, timore e dolore, ma anche […]

    Leggi il resto...

  • Agli interessati, ai curiosi, a tutti quelli che vogliono saperne di più. L’associazione culturale “La Ruota” Vi propone una serata con un camminatore amatoriale, il sig. Gino Milani, che ha documentato con foto la sua fatica di 790 km  da Roncisvalle a Santiago de Compostela. Per ripercorrere virtualmente il cammino insieme a lui, ci troviamo venerdì 4 novembre 2016 alle ore 20.30 presso Villa Ronzani, a Giai di Gruaro. Vi aspettiamo numerosi. In allegato la locandina della serata. Per raggiungere Villa Ronzani -> CLICCA QUI

    Il cammino di Santiago di Gino Milani

    Agli interessati, ai curiosi, a tutti quelli che vogliono saperne di più. L’associazione culturale “La Ruota” Vi propone una serata con un camminatore amatoriale, il sig. Gino Milani, che ha documentato con foto la sua fatica di 790 km  da Roncisvalle a Santiago de Compostela. Per ripercorrere virtualmente il cammino insieme a lui, ci troviamo venerdì 4 novembre 2016 alle ore 20.30 presso Villa Ronzani, a Giai di Gruaro. Vi aspettiamo numerosi. In allegato la locandina della serata. Per raggiungere Villa Ronzani -> CLICCA QUI

    Leggi il resto...

Pagina 1 di 1112345...10...Ultima »